image-647

La guarigione delle fratture

2020-05-30 12:23

D. Tradati

Pubblicazioni, frattura, guarigione, guarigione frattura, come guarisce una frattura, ematoma, callo osseo, tradati ,

La guarigione delle fratture

Spieghiamo in modo semplice come funziona il processo di guarigione delle fratture.

 

Capiamo come funziona il processo di guarigione delle fratture

 

In quanto tempo le fratture guariscano non è semplice da dire...
Dipende dal segmento osseo interessato, dalla localizzazione, dalla scomposizione, dalla frammentazione  e dalla compromissione dei tessuti molli circostanti.

Ti spieghiamo in modo semplificato come funziona il processo di guarigione dell'osso nelle fratture trattate senza intervento.

p1e9ifs8i01js9jtq11kqom71ak14-0-1590832939.jpg

p1e9ifs8i01js9jtq11kqom71ak14-1-1590832960.jpg

p1e9ifs8i01js9jtq11kqom71ak14-2-1590832972.jpg

p1e9ifs8i01js9jtq11kqom71ak14-3-1590832983.jpg

p1e9ifs8i01js9jtq11kqom71ak14-4-1590833008.jpg

Si forma il callo osseo. Questo  manicotto garantisce una stabilità "relativa" tra i monconi.  Permette che i movimenti tra i frammenti siano minimizzati per proteggere la guarigione, ma non è resistente al carico o altre forze agenti su di esso. Per questo mettiamo il gesso o i tutori.
Il callo osseo è trasparente alle radiografie perchè non contiente calcio. Diventerà gradualmente più visibile quando verranno deposistati sali di calcio, dopo circa 3 settimane, che invece sono visibili alla radiografia.

Fare lastre nelle prime settimane dalla frattura non serve se non ad escludere un scomposizione secondaria.


p1e9ifs8i01js9jtq11kqom71ak14-5-1590833014.jpg

p1e9ifs8i01js9jtq11kqom71ak14-7-1590833031.jpg

p1e9ifs8i01js9jtq11kqom71ak14-8-1590833053.jpg

p1e9ifs8i01js9jtq11kqom71ak14-9-1590833064.jpg

p1e9ifs8i01js9jtq11kqom71ak14-10-1590833073.jpg

Il rimodellamento  dell'osso può durare diverse settimane e la forma dell'osso può subire delle modificazioni progressive. 
Questa è una fase molto importante perchè la microarchitettura dell'osso si ottimizza e si adatta. Queste modificazioni spesso non sono visibili alla radiografia.
Al termine del rimodellamento l'osso ritorna alla sua resistenza pregressa nella maggior parte dei casi, ma bisogna avere pazienza e capire che ogni frattura ha i suoi tempi per guarire.


 


Ricorda che questa è una semplificazione di un processo molto più complesso e che le tempistiche di guarigione potrebbe non essere estese a tutti i casi.

Dott. Daniele Tradati  -  Partita IVA: 10451160963
Termini e condizioni - Cookie Policy - Privacy Policy

 

image-951
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder